Acquista il tuo arredamento con il Bonus Mobili 2021!

Acquista il tuo arredamento con il Bonus Mobili 2021!

Sappiamo bene che ristrutturare casa richiede molto impegno, fatica e costi abbastanza elevati.

Per questo motivo, da noi di Deca Mobili potrai usufruire del Bonus Mobili 2021, una detrazione del 50% a sostegno delle spese sostenute per l’acquisto del nuovo arredamento e di elettrodomestici per un valore massimo di € 16.000 e che puoi ottenere entro il 31 dicembre 2021.

Chi può farne richiesta?
Come si ottiene questa agevolazione Irpef e cosa rientra nel Bonus?

Se cerchi queste risposte, prosegui la lettura: ti aiuteremo a capire come ottenere questa agevolazione.

Quali requisiti devo avere per richiedere il bonus?

Per richiedere il Bonus Mobili ed Elettrodomestici 2021, devi:

  • aver effettuato interventi di ristrutturazione edilizia sulla casa non prima del 2020
  • aver acquistato i mobili esclusivamente nell’anno 2021
  • aver effettuato il pagamento tramite bonifico parlante

La detrazione spetta unicamente al contribuente che usufruisce per le spese di intervento di recupero del patrimonio edilizio.

Per esempio, se hai ristrutturato il tuo appartamento, dovrai essere anche tu ad acquistare i mobili. Infatti, se in una coppia uno dei due provvede alle spese per la ristrutturazione e l’altro al pagamento dell’arredamento, nessuno dei due potrà richiedere l’incentivo.

Cosa posso acquistare con il Bonus Mobili 2021?

Oltre agli elettrodomestici di classe energetica non inferiore alla A+ (A per i forni), puoi acquistare mobili nuovi per la tua cucina, camera da letto o zona living.

Nello specifico, potrai acquistare:

Inoltre, con questa agevolazione, puoi detrarre anche le spese di trasporto e montaggio dovute all’acquisto del tuo nuovo arredamento.

Come ottenere il Bonus Mobili?

Come anticipato, per richiedere questa agevolazione, bisogna effettuare l’acquisto tramite carta di credito, di debito o bonifico bancario.

Ti ricordiamo di conservare tutti i documenti necessari, nello specifico:

  • La ricevuta di pagamento
  • La ricevuta di avvenuta transazione
  • Le Fatture di Acquisto
  • La Documentazione di addebito sul conto corrente

Questa documentazione attesterà le spese che hai sostenuto da inserire nella dichiarazione dei redditi (modello 730 o Modello Unico) e la detrazione verrà riconosciuta nella forma del rimborso fiscale Irpef diviso in 10 quote a partire dall’anno successivo a quando la spesa è stata sostenuta

Se hai bisogno di maggiori informazioni per acquistare il tuo arredamento, inviaci un messaggio compilando il form nella nostra pagina dedicata.